mercoledì 17 aprile 2013

Recensione "The Voice within the Wind - of Becoming and the Druid Way"



“The Voice Within the Wind – 
of Becoming and the Druid Way”

By Greywind – Edizioni Grey House in the Woods






Un libro piccino, questo, dall’aspetto semplice, mesto persino, che quasi delude pensando alla bellezza e cura di certe edizioni straniere. E’ probabilmente pubblicato privatamente e la sua disponibilità di acquisto è saltuaria.

Ma come recita il proverbio che “nella botte piccola c’è il vino buono” e come ci insegnano i geodi, bruttini fuori ma immensamente belli all’interno, questo libro è un piccolo tesoro gelosamente protetto sotto la scorza (apparentemente) rugosa della sua copertina.


lunedì 15 aprile 2013

"Living Druidry" - Emma Restall Orr

"Druidry is a lifelong apprenticeship (...), creeping deep into the heart of the foxglove flower, to the blackbird who sings his ageless song to the beauty of the dusk, to the stream laughing over shifting stones, answering the call of the sea, to the sunlight reflecting golden off windows reflecting windows, to the pebble tumbled smoothed by wave upon wave, to the silent dignity of the badger padding home, to the soft flesh of a tiny mushroom pushing twigs aside, to the moon floating in silence upon the water. 

It sounds magical. Extraordinary. It's simply nature.

giovedì 11 aprile 2013

Il Sentiero del Fuoco tra Imbolc e Beltane: una crescita simbolica, spirituale, biologica




 
(foto dal web)


Imbolc e Beltane, rispettivamente la seconda e la terza Festa del Fuoco secondo il calendario delle festività celtiche, segnano un periodo lungo il quale la “crescita” del fuoco si riscontra su vari livelli ed in vari ambiti: simbolico, spirituale, naturale e persino fisico.


La festività di Imbolc, che cade tradizionalmente il 2 di febbraio, prende il suo nome dalla parola gaelica “Imbolc” (appunto) o “Oimelc” che indica precisamente il periodo di nascita e allattamento degli agnelli. E’ questo infatti il periodo in cui partoriscono le pecore, così come il periodo di nascita dei vitelli. Come sempre è impossibile dimenticare la forte connotazione agreste, lo stretto legame coi cicli naturali che le feste celtiche rivelano nei loro significati più profondi. Da questi cicli, del resto, dipende la stessa Vita, la sopravvivenza, ed è la Vita che la spiritualità celtica onora in ogni sua forma e manifestazione.

giovedì 4 aprile 2013

L'Arte del Fare

Direttamente dal mio sito dedicato alla produzione di piccoli oggetti d'artigianato decorativo, una proposta insolita per farsi o fare un regalo molto particolare:

Totem personalizzati eseguiti a pirografo

Tra breve anche altre proposte, che prevedono diverse tecniche decorative con tematiche e soggetti molto evocativi...